PATTI DI NON CONCORRENZA/ ACCORDI DI RISERVATEZZA

Coral Gables, Miami e New York, Avvocati specializzati in patti di non concorrenza / accordi di riservatezza

Il tuo potere negoziale è più forte quando ti viene chiesto di firmare l'accordo. Il prossimo momento migliore per rinegoziare è quando stai lasciando l'impiego di un'azienda. Brian Barakat spiega le tue opzioni.

 

Trova altri video informativi su Noncompete e altri sulla nostra pagina YouTube.

youtube logo

CONTENZIOSO CIVILE SUI PATTI DI NON CONCORRENZA

I patti di non concorrenza rappresentano la pietra milliare del nostro lavoro. I clienti scelgono Barakat + Bossa grazie alla nostra esperienza e al nostro coinvolgimento in quest'area del diritto, nonché grazie al partner fondatore Brian Barakat che ha guidato la Florida Bar Non-Compete Task Force.

Curiamo patti di non concorrenza; clausole restrittive; accordi di non sollecitazione; accordi di riservatezza e accordi di anti-antipoaching, che sono problematiche che comunemente sorgono nella vendita di un'azienda e nella perdita di una persona chiave o nel movimento dei dipendenti. Barakat + Bossa rappresenta sia i datori di lavori che I dipendenti, in queste transazioni. Abbiamo riscontrato un successo costante nel difendere queste azioni in tribunali statali, sia di primo grado che di appello.

 

PATTI DI NON CONCORRENZA

Le aziende utilizzano accordi di non concorrenza principalmente per impedire a un dipendente, al momento della sua uscita dall'azienda, di lavorare immediatamente per un'azienda concorrente e per impedire la rivelazione di importanti informazioni commerciali a quella nuova azienda.

rivelazione di importanti informazioni commerciali a quella nuova azienda. In Florida, tali informazioni protette possono includere: segreti industriali, preziose informazioni aziendali che di per sé non rientranti nel concetto di segreto industriale, elenchi di clienti o potenziali clienti e la formazione straordinaria o specializzata dei dipendenti.

Gli accordi di non concorrenza in Florida sono applicabili purché siano soddisfatte le seguenti condizioni:

  • la durata dell'accordo non sia irragionevole. In Florida, sei mesi sono spesso considerati ragionevoli, ma è probabile che un accordo di non concorrenza di due anni sia considerato irragionevole.
  • l'azienda che desidera far rispettare l'accordo deve avere un legittimo interesse a farla rispettare e non deve semplicemente esagerare o far rispettare l'accordo in assenza di una buona ragione.

ACCORDI DI RISERVATEZZA

Un buon patto di non concorrenza contiene clausole di riservatezza progettate per limitare la rivelazione di "legittimi interessi commerciali" come segreti industriali e altre informazioni riservate.

Può essere possibile per una società protetta da un accordo di riservatezza citare in giudizio per danni, spese legali e persino lucro cessante, in maniera tale che i profitti derivanti dalla divulgazione illecita vengono restituiti.

 

USCIRE DA UN PATTO DI NON CONCORRENZA

L'onere della prova che un patto di non concorrenza è ragionevole nella sua durata ed estensione ricade sull'azienda che desidera far rispettare l'accordo e non sul lavoratore subordinato che desidera uscire dall'accordo.

Un avvocato d'affari qualificato che abbia familiarità con accordi di non concorrenza e di riservatezza viene spesso ingaggiato per dimostrare che un accordo è irragionevole o che non esiste alcun interesse commerciale legittimo per far rispettare l'accordo.

Contatti oggi il nostro ufficio per assistenza legale sui patti di non concorrenza.

FISSA UN APPUNTAMENTO CON UN AVVOCATO.

Compila il nostro breve formulario per prendere un appuntamento con uno dei nostri avvocati aziendalisti. I tuoi dati personali saranno mantenuti confidenziali.